A tutti gli alunni e alle loro famiglie

Ricevuto in data 02/10/2018.

La legge regionale n. 26/2001 stabilisce all’art. 3 che, fra gli interventi volti a facilitare l'accesso e la frequenza alle attività scolastiche e formative, è contemplata la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli alunni della scuola dell'obbligo e delle superiori, ai sensi dell'art. 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 e dei relativi provvedimenti attuativi.

DESTINATARI DEI CONTRIBUTI

Destinatari dei contributi sono gli studenti residenti e frequentanti le scuole secondarie di I e II grado,

statali, private paritarie e paritarie degli Enti Locali, non statali autorizzate a rilasciare titoli di studio

aventi valore legale che siano:

  1. residenti nel Comune di Rimini e che frequentino scuole situate nel territorio regionale o in altre Regioni che applicano il “criterio della residenza”. Nel caso in cui la scuola frequentata sia situata in una Regione che applica il “criterio della frequenza” gli studenti potranno richiedere il beneficio al Comune in cui si trova la scuola frequentata. In ogni caso il contributo delle due Regioni non può essere cumulato;
  2. residenti in altre Regioni che erogano il beneficio secondo il “criterio della scuola frequentata" e che frequentino una scuola secondaria situata nel territorio del Comune di Rimini;
  3. studenti immigrati privi di residenza nel territorio nazionale e domiciliati nel Comune di Rimini, che abbiano reso una dichiarazione ISEE in corso di validità.

NOTA BENE: Qualora lo studente sia ripetente, si iscriva allo stesso istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi può richiedere il beneficio solo se riferito all'acquisto di libri di testo diversi da quello precedente o per libri di testo per i quali non abbia richiesto gli anni precedenti il contributo.
Possono accedere al beneficio anche gli studenti iscritti ai corsi serali purché non siano già in possesso di un titolo di studio analogo e comunque già in possesso di un diploma di scuola secondaria di II grado.

Lo studente deve appartenere a famiglie che presentino un valore ISEE 2018, calcolato ai sensi del D.P.C.M. n. 159/2013, in corso di validità, rientrante nelle seguenti due fasce:

  • Fascia 1: ISEE da € 0 a € 10.632,94;
  • Fascia 2: ISEE da € 10.632,95 a € 15.748,78.

 

Il richiedente il contributo nel modulo di domanda dovrà indicare solo il “Protocollo INPS” dell’attestazione ISEE.

Esclusivamente dal 22 ottobre alle ore 18 del 23 ottobre 2018, qualora non sia ancora disponibile l'attestazione relativa all'ISEE, può essere presentata la domanda di contributo libri di testo, indicando i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU (con indicazione del numero di “Protocollo mittente”).

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159 affianca all'ISEE ordinario o standard ulteriori ISEE da utilizzarsi per la richiesta di alcune tipologie di prestazioni ed in presenza di determinate caratteristiche del nucleo familiare, in particolare per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in presenza di genitori non conviventi (art. 7).

L'ISEE ordinario inoltre può essere sostituito dall'ISEE Corrente (con validità due mesi) calcolato in seguito a significative variazioni reddituali conseguenti a variazioni della situazione lavorativa di almeno un componente del nucleo (art. 9).

L’ISEE può essere ottenuto gratuitamente presso il Centro di Assistenza Fiscale (C.A.F.) di fiducia autorizzato oppure presso l’INPS oppure per via telematica sul portale INPS “Servizi on line”.

Ulteriori benefici (oltre a quello di cui al presente provvedimento) sono consentiti a copertura della spesa per l’acquisto dei libri qualora non coprano interamente la spesa. Pertanto, in questi casi, il richiedente potrà presentare domanda solo per la spesa sostenuta al netto dei contributi già ottenuti per la stessa finalità e riferiti alla stessa annualità.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO

La compilazione della domanda dovrà essere effettuata da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo studente se maggiorenne, utilizzando l’applicativo predisposto da ER.GO e reso disponibile all’indirizzo internet https://scuola.er-go.it - dove è disponibile anche la “Guida per la registrazione”.

Nel caso la domanda sia presentata da tutore o curatore del minore, il Comune può richiedere la documentazione comprovante lo stato del dichiarante.

ESCLUSIVAMENTE ONLINE DAL 6 SETTEMBRE ALLE ORE 18:00 DEL 23 OTTOBRE 2018

Per l'utilizzo dell'applicativo occorre:

- avere disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare con SIM nazionale;

- registrarsi inserendo i dati richiesti riguardanti il richiedente, vale a dire la persona legittimata alla presentazione della domanda (genitore, o persona che rappresenta il minore, o studente maggiorenne).

Le famiglie che necessitano di assistenza alla compilazione potranno recarsi, previo appuntamento:

  • presso l’Ufficio Relazioni col Pubblico (URP) - Piazza Cavour n. 29 - Rimini - tel. 0541 704704 – dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13,00 e il martedì e giovedì anche dalle ore 14.00 alle ore 17.00 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • presso l’Ufficio Diritto allo Studio – Via Ducale n. 7 - tel. 0541 704752 - 704756 - dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • presso i Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionati con ER.GO, il cui elenco è pubblicato sul sito https://scuola.er-go.it e sul sito del Comune di Rimini (http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/scuola-servizi-educativi/contributo-dei-libridi-testo-le-scuole-secondarie-trasporto/contributo).

La documentazione di spesa relativa all’acquisto dei libri di testo (ricevute e scontrini fiscali) deve essere conservata per 5 (cinque) anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo per consentire i controlli sulla veridicità delle dichiarazioni rilasciate.

 

CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEL BENEFICIO

Terminate le verifiche delle Istituzioni Scolastiche e le istruttorie dei Comuni, la Regione Emilia Romagna provvederà a determinare a consuntivo, sulla base del numero complessivo delle domande ammissibili e delle risorse disponibili, la percentuale dell'importo del contributo da erogare alle famiglie in proporzione alla spesa sostenuta per l’acquisto dei libri.

Le risorse disponibili saranno destinate prioritariamente alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 1 (come definita nel paragrafo 1). Qualora residuino risorse dopo la copertura totale del fabbisogno riferito alla Fascia 1, queste verranno ripartite tra i Comuni/Unioni in proporzione al fabbisogno riferito alla Fascia 2, con l’obiettivo della massima copertura e al fine del massimo utilizzo delle risorse disponibili.

I Comuni/Unioni concederanno i contributi in proporzione alla spesa ammissibile.

In esito ai dati di consuntivo relativi alle domande accolte, la Regione approva il piano regionale di riparto delle risorse tra i Comuni/Unioni di Comuni che contiene le assegnazioni definite in proporzione ai singoli fabbisogni comunali.

Il beneficio viene concesso per le spese per l’acquisto dei libri di testo e contenuti didattici alternativi scelti dalla scuola per l’anno scolastico 2018/19 e l’importo del beneficio non può superare la spesa complessiva sostenuta. Si precisa che nella compilazione della domanda alla voce “Spesa complessivamente sostenuta” possono essere inclusi anche i libri prenotati e ancora non ritirati; in tal caso occorrerà conservare (per cinque anni) anche la prenotazione dei libri e i relativi documenti attestanti l'acquisto.

La misura massima del contributo erogabile è costituita dal costo della dotazione dei testi della classe frequentata, così come previsto dalla nota del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Prot. 5571 del 29/03/2018 e ai sensi del Decreto del Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 781/2013.

 

EROGAZIONE DEL BENEFICIO

Ai beneficiari verrà data comunicazione dell'ammissione con messaggio (sms) al numero di utenza cellulare indicato nella domanda.

Una comunicazione di diniego sarà inviata ai richiedenti non ammessi al beneficio, a conclusione dell’istruttoria, a mezzo lettera raccomandata A.R. dal Settore Diritto allo studio e servizi amministrativi pubblica istruzione.

Avverso il diniego potrà essere presentato ricorso al TAR o ricorso al Presidente della Repubblica entro i termini rispettivamente di 60 e 120 giorni decorrenti dalla conoscenza del diniego stesso.

Ogni variazione di residenza dovrà essere segnalata tempestivamente all’Ufficio Diritto allo studio del Comune di Rimini – presentandosi personalmente in Via Ducale n. 7 oppure con e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..i t - per consentire l’invio delle comunicazioni. Il Comune di Rimini declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti dal mancato recapito delle comunicazioni inviate all’indirizzo indicato dal richiedente nella domanda.

 

ACCERTAMENTI

Ai sensi dell’art. 71, comma 1, del D.P.R. n. 445/2000, il Comune di Rimini effettuerà controlli sulle dichiarazioni rese in autocertificazione sia a campione sia nei casi in cui sussistano fondati dubbi sulla veridicità del contenuto, anche dopo aver erogato il contributo, con ogni mezzo a disposizione (es. accesso all’anagrafe, ai sistemi informativi dell’I.N.P.S., del Ministero dell’Economia, coinvolgimento della Guardia di Finanza, ecc.).

A tal fine il richiedente dovrà produrre tutta la documentazione che sarà eventualmente richiesta compresa la documentazione di spesa (es. scontrini o fatture di acquisto dei libri di testo, ecc.) che dovrà essere conservata per cinque anni (dalla data del ricevimento del pagamento del contributo). In caso di dichiarazioni non veritiere il soggetto interessato decade dal beneficio ed è tenuto all'eventuale restituzione di quanto l'ente ha già erogato. Resta ferma l'applicazione delle norme penali vigenti.

 

INFORMAZIONI

Il presente bando è reperibile :

  1. sul sito internet del Comune di Rimini nella pagina “Scuola, servizi educativi” presso l’Ufficio Diritto allo Studio del Comune di Rimini - Via Ducale, 7 - tel. 0541 704752 - 704756 - dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e martedì e giovedì anche dalle ore 14.00 alle ore 17.00 - e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  2. presso l' l’Ufficio Relazioni col Pubblico (URP) del Comune di Rimini – Piazza Cavour 29 - tel. 0541 704704 – dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e martedì e giovedì anche dalle ore 14.00 alle ore 17.00 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  3. presso i Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionati con ER.GO, il cui elenco è pubblicato sul sito https://scuola.er-go.it e sul sito del Comune di Rimini (http://www.comune.rimini.it/comune-e-citta/comune/scuola-servizi-educativi/contributo-deilibri-di-testo-le-scuole-secondarie-trasporto/contributo )
  4. presso la segreteria della scuola frequentata dallo studente

 

Inoltre

  1. per informazioni di carattere generale per la compilazione online della domanda è possibile contattare anche l' URP della Regione Emilia-Romagna - numero verde 800955157 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  2. per assistenza tecnica all'applicativo: Help desk tecnico ER.GO - tel. 051-0510168 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Ornella Scaringi
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art.3, c.2 D.Lgs 39/1993

Notizie

Indizione Elezioni Organi Collegiali d'Istituto

13 Ott, 2018

Ai genitori degli alunni, Agli studenti, A tutto il Personale, All’Albo, Al…

Ritiro libretto delle giustificazioni e password registro elettronico

17 Set, 2018

Si comunica a tutti i genitori degli alunni delle classi prime che si possono…

Assegnazione Aule/Classi A.S. 2018/2019

12 Set, 2018

Assegnazione Aule/Classi A.S. 2018/2019

Classe

Sede

1A

Elenchi classi A.S. 2018/2019

08 Set, 2018

Si comunica che sono esposti nella bacheca della scuola tutti gli elenchi delle…

Festa fine anno corso Serale

31 Mag, 2018

Si è svolta mercoledì 30 maggio 2018 la tradizionale Festa di fine Corso Serale.

Concorso internazionale "Scappi"

21 Apr, 2018

Ringrazio studenti e docenti che hanno recentemente conseguito successi e…

Preselezione Concorso Interno "Barman's got Talent 2018" classe 3B

09 Mar, 2018

8 marzo 2018
Preselezione Concorso Interno "Barman's got Talent 2018" classe 3B Sala…

Crocerossa e MIUR insieme

12 Gen, 2018

Croce Rossa e MIUR insieme per facilitare l’ingresso degli studenti nel mondo del…

Sistema nazionale di Valutazione

12 Gen, 2018

Il Sistema nazionale di valutazione (SNV) costituisce una risorsa strategica per…

Alternanza Scuola-Lavoro

12 Gen, 2018

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa,

Immagine

PON, on line il nuovo sito web dedicato

03 Gen, 2018

Nuovo look per il portale dedicato ai Fondi Strutturali Europei – Programma…

Circolari

Immagine predefinita

Circolare N°054: partecipazione Finale Regionale Cockt-AIL Tour 2018

Ott 13, 2018
Agli alunni e genitori, Alvisi Matteo 4aF, Stecca…
Immagine predefinita

Circolare N°053: Dislocazione Classi

Ott 13, 2018
Alle classi 4aA, 5aA, 4aB, 2aC, 1aG, 1aA, 2aB,…

Circolare N°051: Festival del mondo antico

Ott 11, 2018
Agli alunni in elenco e alle loro famiglie, Ai…
Immagine predefinita

Circolare N°049: Incontro con i genitori-tutori delle classi prime – 17 ottobre

Ott 09, 2018
Ai genitori degli alunni delle classi prime, Ai…
Immagine predefinita

Circolare N°045: Orario classi dall'8 ottobre 2018

Ott 06, 2018
Si trasmette in allegato l’orario delle classe in…

URP

IPSSEOA "S.P. MALATESTA"

V.le R. Margherita, 4 – 47924 Rimini RN

Tel: 0541 373412

Fax: 0541 377118

rnrh030001@istruzione.it

PEC: rnrh030001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. rnrh030001
Cod. Fisc. 91069440401
Fatt. Elett. UFMA5Q

Area riservata